Marocco: Erg Chebbi e le alte dune del Sahara
Wildlife

Marocco: Erg Chebbi e le alte dune del Sahara

Erg Chebbi,Marocco

Marocco: Erg Chebbi e le alte dune del Sahara

Nonostante i luoghi più visitati del Marocco siano le città imperiali, credo che la vera anima del paese sia racchiusa tra la labirintica medina di Fez e le dune di sabbia del Sahara. Il deserto è quel luogo che vale il viaggio, quello in cui commuoversi davanti all’immensa bellezza e forza della natura, quel luogo che ricorderete per sempre e che per sempre rimarrà un po’ parte di voi.

La zona di Erg Chebbi, a confine con l’Algeria, è considerata la porta del Sahara, l’inizio del grande deserto sabbioso, delle alte dune dorate, delle tradizioni millenarie. Venite nel deserto accompagnati da una guida; i ragazzi berberi del luogo organizzano ormai abitualmente tour di qualche giorno per i viaggiatori. Ci vorranno almeno due o tre giorni di viaggio per raggiungere questa zona da Marrakesh o da Fez ma vedere il cambiamento del paesaggio, le oasi e le piccole cittadine locali vi farà perfettamente immergere nell’atmosfera del deserto.



Durante il giorno fate una passeggiata a dorso di dromedario ed una scalata sulle dune più alte. La fatica della salita sarà ripagata da una discesa di corsa, con il vento in faccia e la libertà tra le dita.

Con una gita in jeep potrete poi incontrare i popoli del deserto: l’esperienza più profonda di questo viaggio. Visitare i villaggi dei nomadi lungo il deserto di pietre nere a confine con le grandi dune di sabbia racchiude in pochi attimi il senso di tanti chilometri. La vita dei nomadi è fatta di qualche tenda, un forno ricavato tra la terra, del bestiame. L’acqua si va a prendere al pozzo ed è un bene prezioso ma non manca mai per preparare il tè che, insieme al pane, è la base della grande ospitalità marocchina.



Vi suggerisco poi di dormire nelle tende fatte di tappeti di cui dispongono i pochi hotel della zona; cenate sulla sabbia, intorno al fuoco e vi commuoverete davanti all’infinito cielo stellato. I milioni di stelle e la via lattea saranno la guida dei vostri pensieri!

#City